violino

Accademia del Violino

Italian Violin Academy
Verona | Trento | Cremona
FAQ - DOMANDE FREQUENTI
Qui di seguito le nostre risposte alle domande che ci sono stata fatte più frequentemente.

Quando è opportuno cominciare a studiare musica?
Riteniamo che l'ultimo anno di asilo sia l'età migliore per iniziare un corso di musica:
  • i bambini sono curiosi ed hanno già le necessarie capacità di concentrazione e coordinamento di base;
  • il mondo della musica li aiuta a scoprire una nuova dimensione espressiva in cui si combinano attenzione e movimento;
  • nei percorsi dell'Accademia si inizia fin da subito con la lettura musicale che è insegnata in maniera intuitiva e faciliterà l'apprendimento della lettura di testi con l'inizio della scuola elementare; il percorso è pensato anche per arginare in maniera evidente l'eventuale insorgenza di disturbi specifici dell'apprendimento;
  • la piccola manualità che si apprende con lo strumento è propedeutica al coordinamento delle dita per la scrittura che i bambini apprenderanno a scuola;
Vorrei che mio figlio giocasse finchè è piccolo... comincerà a studiare quando andrà a scuola.
Un corso di musica non è l'anticipazione di una attività costrittiva come "studiare" e la riduzione degli anni di svago del bambino. I piccoli sono in continua osservazione e imitazione di ciò che li circonda, in un costante processo di apprendimento.
L'approccio dei dell'Accademia dunque non è quello di rigidi insegnanti di scuola ma nemmeno quello di compagni di gioco: essi conducono gli allievi lungo un processo educativo che fonda la sua efficacia sul piacere di scoprire, la gioia di realizzare, la soddisfazione di migliorare.
I bambini sono curiosi e in continua esplorazione; un corso di musica è un'opportunità in più per una crescita completa.

Perchè iniziare con uno strumento ad arco?
Innanzitutto approcciare direttamente uno strumento, piuttosto che un corso generico, consente di sviluppare la manualità descritta sopra. Inoltre, a differenza di altre famiglie di strumenti, violino viola e violoncello hanno delle caratteristiche strutturali che si adattano anche ai bambini più piccoli:
  • a differenza del pianoforte o dell'arpa, sono costruiti anche in dimensioni molto piccole, veramente a misura di bambino;
  • a differenza degli strumenti a fiato, non necessitano di uno sforzo fisico superiore alla necessità del bambino;
  • a differenza degli strumenti a percussione, possono essere suonati e trasportati dovunque senza disturbo del vicinato o disagio negli spostamenti;
  • il mercato offre strumenti da studio ben fatti ad un costo relativamente basso rispetto a quello degli altri strumenti.
E se poi a mio figlio piacesse di più un altro strumento?
Iscrivere il figlio ad un corso di violino non significa minimamente decidere che il bambino sarà violinista!
Proprio perchè si tratta di strumenti che possono essere approcciati fin da piccolissimi, essi sono il primo mezzo possibile per educare alla musica, al movimento con la musica, la concentrazione e la pratica strumentale.
Nel corso degli anni successivi, grazie all'approccio al mondo della musica, il bambino sarà più sensibile all'ascolto, all'osservazione e facilitato anche nella scoperta dello strumento che più sentirà adatto al suo carattere ed ai suoi gusti musicali.

E' necessario comprare uno strumento?
E' necessario che il bambino abbia a casa uno strumento su cui provare e sperimentare quanto fatto assieme all'insegnante.
Per i primi incontri l'Accademia del Violino - Italian Violin Academy offre ai suoi studenti principianti la possibilità di disporre fin da subito a lezione di uno strumento da studio delle giusta dimensione. Se poi si decide di intraprendere il corso di strumento, è necessario procurarsi uno strumento seguendo i consigli del docente coinvolto.

E' previsto un periodo di prova?
Gli insegnanti dell'Accademia sono disponibili per due incontri di prova gatuiti, il primo dei quali, a seconda del numero di richieste, potrà essere organizzato anche per piccoli gruppi. Le lezioni individuali svolte come prova (massimo due) saranno poi conteggiate nel corso solo se avranno costituito l'inizio effettivo del corso.
I genitori possono assistere alle lezioni?
Sì. Tutti gli incontri sono a porte aperte e sia i genitori dell'allievo sia altri compagni possono assistere in silenzio alla lezione, con l'unica limitazione che la presenza di persone esterne non costituisca motivo di distrazione per il bambino/ragazzo.

Hai altre domande?
Non esitare a contattarci a info@accademiadelviolino.it
Accademia del Violino - Italian Violin Academy © 2014 All rights are reserved
Associazione Culturale Euritmus - P.I. / C.F. 02011210222 www.euritmus.com
sede legale: via Paoli 33 - Rovereto 38068 (TN)
Powered by BLB Grafics